ULISSE E LA LUNA

La storia avventurosa di Ulisse, un bambino malinconico e schivo che vive nel seminterrato di un palazzina di trenta piani.
Un giorno, oppresso dal grande peso di tutto quel cemento sopra di lui, decide di intraprendere un viaggio sorprendente all'interno del palazzo stesso; il suo obiettivo: andare a toccare il cielo, dove, a quanto gli è stato detto, vive il suo papà. Così si mette in cammino per le scale e fa conoscenza con vari personaggi strambi, finché non arriva in cima ed incontra Aurora, da questo momento la sua vita prende una svolta del tutto inaspettata, diventando una meravigliosa, divertente ed emozionante avventura: un viaggio che lo porterà sulla luna a scoprire che in verità è un “buco” che nasconde tantissime sorprese. Tra tutte, l’amicizia con una bambina circense che durante uno spettacolo, come palla di cannone umana, fu sparata fin sulla luna. Di nuovo sulla Terra, i due diventano amici inseparabili e oggi vi raccontano la loro storia.
Il viaggio di un bambino che riesce a trovare dentro di sé una briciola di coraggio per uscire dal suo seminterrato interiore e attraversare un palazzo che in fin dei conti è un po' come la vita.

Produzione
Fontemaggiore
Regia Giuseppe di Bello
Debutto

con Enrico de Meo
e Valentina Renzulli
disegno luci Pino Bernabei
e Luigi Proietti
drammaturgia Giuseppe di Bello